Sistemi informativi Innovativi per una più efficiente governance di dati e processi in ambito socio-sanitario

Chiuso

L’assistenza domiciliare, un servizio compreso nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), erogato tramite cure domiciliari e prestazioni di assistenza sociale e di supporto alla famiglia, dovrebbe garantire un’adeguata continuità di risposta sul territorio del Comune di Lecce ai bisogni di salute e sociali, anche complessi, e un’auspicabile gestione della prevenzione della disabilità e del disagio sociale. I bisogni socio-assistenziali sono crescenti e complessi, il mercato si compone di numerosissimi operatori per lo più iper-specializzati e di piccole dimensioni (Aziende pubbliche di Servizi alla Persona, Istituti di ricovero, Fondazioni, Cooperative sociali e altri); ampio è il livello di spesa e di erogazione di processi socio-assistenziali; il rafforzamento dei controlli sui livelli di appropriatezza dei singoli interventi e l’aumento dei controlli di natura burocratica, in capo alle aziende pubbliche, hanno determinato un appesantimento nel normale funzionamento delle strutture; la modifica delle regole di accesso e funzionamento dei servizi ha esteso i tempi delle diverse procedure generando spesso un blocco nella presa in carico dell’assistito. Il livello di dinamicità e cambiamento è molto forte, nonostante un altissimo livello di frammentazione della Governance pubblica esistono numerosi elementi d’interdipendenza tra sistema sanitario, sociosanitario e sociale, senza una chiara regolazione dei confini e delle competenze, che generano sovrapposizioni e carenze, e rendono dapprima necessario lo sviluppo di una efficace azione di coordinamento e integrazione sulle singole prestazioni tramite un unico sistema in grado di gestire la rete degli attori coinvolti dalla presa in carico al monitoraggio

Esigenza manifestata dal Sistemi Informativi - Amministrazione Digitale di Lecce attraverso la piattaforma Living Labs