Gestione delle aree mercatali

Chiuso

Attualmente spetta al Comune di Bari, con le sue forze dell’ordine, il controllo del territorio e il controllo che l’esercizio del commercio su aree pubbliche avvenga con la prescritta autorizzazione, nel posteggio previsto dalla autorizzazione medesima e avendo pagato quanto spettante. L’autorità competente per eventuali violazioni rimane il sindaco del Comune nel quale ha avuto luogo la violazione e alla medesima autorità pervengono i proventi derivanti dai pagamenti delle relative multe. Proventi che possono costituire una importante fonte di finanziamento per tutta la municipalità. Diventa quindi essenziale, in particolare in Comuni estesi dove il numero di “mercati” o aree pubbliche adibite al commercio risulta rilevante, attuare delle modalità di controllo delle presenze degli operatori automatizzate e sicure, al fine di attivare l’eventuale verifica/repressione in maniera mirata.

Esigenza manifestata dal Comune di Bari (BA) attraverso la piattaforma Living Labs