Sviluppo di un sistema unico e integrato di mobile payment

Chiuso

Il Mobile Payment, ovvero l’insieme di servizi che abilitano i pagamenti tramite telefono cellulare, è ancora a livello sperimentale, sia in ambito di Remote Payment, ovvero per i pagamenti a distanza tramite rete cellulare (quali ad esempio i parcheggi o la ricarica di una “smart” card) sia per il Proximity Payment, in cui il pagamento viene effettuato in prossimità, avvicinando la carta a microchip (QR Code) o il telefono cellulare NFC a un lettore (per esempio per il pagamento del biglietto su un mezzo di trasporto). Tra i benefici che un utilizzo massiccio di questi servizi potrebbe portare agli esercenti vi sono: una riduzione di costi, un aumento dei ricavi e un miglioramento del livello di servizio e dell’immagine aziendale.

Nell’ambito dei servizi economici di interesse generale erogati dal Comune di Taranto (e da tutti i Comuni) il trasporto pubblico ricopre un ruolo di primaria importanza. Una voce di costo molto importante per le Società che erogano servizi di trasporto è legata alla gestione del servizio di ticketing e alle operazioni di controllo operate nelle aree a parcheggio a pagamento e sugli autobus e che generalmente non permettono un’efficace accertamento delle infrazioni.

Al fine di migliorare il servizio, di abbattere i costi legati alla gestione dei parcheggi e degli stessi servizi di trasporti e soprattutto al fine di incentivare l’uso del trasporto pubblico e l’uso di mezzi di trasporto sostenibile mediante la rimodulazione delle tariffe che un sistema di questo tipo può determinare, il Comune di Taranto ha rilevato il seguente fabbisogno di innovazione:

Sviluppo di un sistema unico e integrato di mobile payement tramite smartphone da attivare sui servizi di parcheggio a pagamento, trasporto pubblico e bike sharing

 

Esigenza manifestata dal Comune di Taranto (TA) attraverso la piattaforma LivingLabs