Soluzioni

Fabbisogni

L’analisi computazionale di opinioni espresse all’interno di testi generati in rete su uno specifico tema o in un determinato contesto ed in uno spaccato temporale definito, consente lo studio delle reti sociali da un punto di vista non solo contenutistico ma anche formale.

5/11/19
102
0
0
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Il nuovo concetto di parcheggio intelligente punta a far evolvere i parcometri standard da semplici distributori automatici a totem e sportelli elettronici: in questo modo è possibile offrire agli utenti nuovi servizi che vanno oltre il semplice ticket orario con una diversificazione dei modi di pagamento, la smaterializzazione del ticket, l’emissione dei biglietti autobus, l’interazione con i totem in qualsiasi punto anche diverso da quello di prima sosta, etc.

5/11/19
101
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!
Fabbisogno: netAPI

L’impiego di tecnologie abilitanti è uno degli elementi imprescindibili per il raggiungimento di questi obiettivi ed è quindi necessario che la “Community” si doti di infrastrutture di base in grado di garantire la connettività sia per abbattere il digital divide dei cittadini sia per promuovere lo sviluppo del tessuto produttivo locale.

25/10/19
98
0
4
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!
Fabbisogno: Timbro digitale

La piattaforma Web, sviluppata in house, è una Soluzione Integrata per la gestione di tutti i processi inerenti gli uffici comunali, frutto della sinergia tra l’area legale, l’area operativa e l’area tecnica dell’azienda.

25/10/19
97
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Il Web decentralizzato, Web 3.0, rappresenta un nuovo stack di tecnologie per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate che consentiranno agli utenti di controllare la propria identità e dati e può consentire vere interazioni e transazioni peer-to-peer senza fare affidamento su piattaforme e intermediari centralizzati. Queste tecnologie includono anche blockchain come meccanismo di verifica della fiducia, protocolli di conservazione della privacy e interoperabilità, infrastrutture decentralizzate per piattaforme applicative e identità a loro volta decentralizzate.

25/10/19
122
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Le caratteristiche di qualità dei servizi digitali in ambito procurement devono consentire di esserre facilmente manutenibili, capaci di evolvere in base alle esigenze dei cittadini e al progresso tecnologico, indipendenti da singole componenti architetturali di terze parti, diminuiscano le situazioni di dipendenza da un ristretto numero di fornitori (lock-in). L’approccio contenuto nella “carta dei principi tecnologici del procurement” può certamente garantire l’applicazione di linee guida a supporto dell’amministrazione digitale

 

25/10/19
118
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!
Fabbisogno: netAPI

Al fine di favorire la creazione di relazioni digitali fra soggetti diversi, sia pubblici che privati, interessati a valorizzare il proprio patrimonio digitale condividendolo o arricchendo le soluzioni software per i propri servizi con le funzionalità e le informazioni condivise dagli altri partecipanti si propone la condivisione di funzionalità e informazioni nell’Ecosistema Digitale E015 attraverso la pubblicazione di API, in accordo alle linee guida e con il coordinamento di un Technical Management Board.

 

4/10/19
103
0
4
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Per affrontare la problematica sarà inoltre necessario prevedere un supporto anche per il mercato in modo da consentire la condivisione della cultura di certificazione aziendale consentendo di migliorare qualità, efficacia ed efficienza nella fornitura di nuovi servizi innovativi. L’introduzione di specifiche certificazioni sono il presupposto per l’introduzione di un processo sistematico, indipendente e documentato per ottenere evidenze oggettive e valutarle con obiettività, al fine di stabilire in quale misura i criteri di verifica sono soddisfatti

4/10/19
105
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Si propone l'uso di sistemi che consentano di analizzare semanticamente informazioni non strutturate contenute all'interno di documenti, siti web, database e altre fonti documentali allo scopo di facilitare la ricerca e la classificazione di tali informazioni. L'uso di tecniche di analisi concettualepuò consentire infatti di identificare espressioni semantiche anche complesse allo scopo di determinare il sentiment e valutare la web reputation di specifici servizi digitali.

4/10/19
106
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!

Realizzazione di un database dinamico in base alla  tipologia di dati attraverso la progettazione di un unicodatabase relazionale che terrà conto del processo di integrazione considerando l’eterogeneità dei datistessi, delle piattaforme, della struttura e della semantica; la definizione di add-in software ai finidell’integrazione e dell’interscambio delle informazioni acquisite

2/10/19
122
0
3
Hai già votato per questo oggetto o raggiunto il numero massimo di voti esprimibili in questo challenge!